Crea la tua vacanza


Il fenicottero


Le Valli di Comacchio sono senza ombra di dubbio impreziosite dalla presenza dei fenicotteri rosa, che un tempo erano numerosi, ma che da diversi anni non si fermano più a Comacchio. Già da qualche anno sostano nei pressi delle saline: nel 1998 ne sono stati censiti più di 400 esemplari e si presume che nei prossimi anni si fermeranno per nidificare.

Il Fenicottero appartiene a una delle più antiche famiglie di uccelli del mondo, risalenti ad oltre 50 milioni di anni fa. Il colore delle loro penne è dovuto alla presenza di particolari sostanze organiche: i carotenoidi. Queste non vengono prodotte dai fenicotteri, ma sono presenti nelle alghe e nei piccoli crostacei(Artemia salina ed altri) di cui si cibano. In cattività, se l'alimentazione non comprende alghe e crostacei, i fenicotteri perdono gradualmente il colore e diventano bianchi. I pigmenti inoltre non sono stabili nel tempo e le penne cadute durante la muta perdono rapidamente il loro tipico colore roseo.

I fenicotteri nidificano esclusivamente in colonie piuttosto numerose: è stato scoperto infatti che gli individui iniziano le parate nuziali solo se in presenza di numerosi esemplari della stessa specie.

Photo by Bianchedi Photo by Bianchedi Cristiana Bonazza






Be Social!

Media

Gallery
deltacommerce


Informativa estesa sull'uso dei cookies