Crea la tua vacanza


Cosa visitare


Pur essendo un paesino piccolo ci sono vari punti interessanti da visitare:

Lanterna Vecchia, è l'antico faro che un tempo illuminava la via dei marinai. La lanterna fu costruita nel 1864, in prossimità della foce, ma i progressivi depositi fluviali lo allontanarono sempre più dal mare, tant'è che dista 4 km, rendendolo inutile. Oggi la lanterna è stata recuperata ed è utilizzata come osservatorio naturalistico sulla sacca di Goro; è raggiungibile a piedi e in bicicletta attraverso un percorso naturalistico o via mare con partenza dal Porto di Gorino.

Casa del Popolo (XIX secolo).

Porto di Goro, che costituisce la parte più interna dell'omonima Sacca.

Il mercato ittico, nel quale ogni giorno viene battuta l'asta del pescato "ad orecchio": per ogni partita di pesce i commercianti interessati annunciano sommessamente il prezzo d'acquisto all'astatore il quale, al termine delle contrattazioni, cede la merce al miglior offerente.

La Marina di Goro,un’incantevole porticciolo turistico nel cuore del Parco del Delta del Po, famoso per le spettacolari risorse naturalistiche, uniche nel loro genere. Svolge un importante ruolo turistico come punto di partenza per numerose imbarcazioni e motonavi che effettuano escursioni nel "Parco del Delta del Po", inserito il 2 dicembre 1999 nei siti patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Lo Scannone di Goro, noto anche come Isola dell'Amore, un recentissimo lembo di terra emerso come conseguenza dell'avanzamento deltizio del Po ed è rifugio per i numerosi volatili. Sulla parte più esterna dello Scannone, una striscia di sabbia isolata chiamata Scanno del Faro, si erge il Faro di Goro (del 1951)


Argomenti correlati







Be Social!

Media

Gallery
deltacommerce


Informativa estesa sull'uso dei cookies