Crea la tua vacanza


Il Centro Storico di Comacchio

Alla scoperta di Comacchio navigando sulle "batane", passeggiando sui ponti, visitando le chiese.


Navigando sull'acqua

La città sull'acqua si può visitare anche in barca. Sono due, infatti, i punti di partenza offerti dalle Associazioni Volontarie che svolgono un servizio gratuito di trasporto sulle "batane": vicino all'antica pescheria svolge l'attività l'Associazione "La Batana".
Di qui parte un itinerario suggestivo, attraverso i canali del centro storico che raggiunge il quartiere S. Pietro. Dal canale di Via Cavour accanto alla Torre dell'Orologio, presta invece servizio "La Comacina"; con il percorso offerto è possibile raggiungere il Santuario dei Cappuccini navigando lungo il canale Lombardo.

In cammino sui ponti
Parcheggiando nei pressi di Via Fattibello si può raggiungere agevolmente il monumentale ponte Trepponti. Dopo un breve tratto si raggiunge il Ponte degli Sbirri e costeggiando il canale di Via Agatopisto si arriva al Ponte San Pietro; passando sull'altra riva e attraversando un piccolo Ponte in cotto (girando subito a sinistra) si segue il canale di Via Buonafede arrivando nella parte retrostante dell'ex Ospedale San Camillo.
Seguendo il vicolo sulla destra si ritorna su Via Agatopisto. Si prosegue per Via Edgardo Fogli e seguendo il corso delle acque si passa accanto al Ponte d Via Cavour. Dopo aver attraversato un piccolo ponte all'inizio di Via Carducci si giunge al Rione del Carmine e al Ponte omonimo. Percorrendo poi via Stimmate e via Muratori si ritorna al ponte dei Trepponti.

La storia e le chiese
Parcheggiando nelle aree adiacenti a P.le Dante Alighieri, si percorre C.so Mazzini e attraverso il lungo Loggiato dei Cappuccini si arriva al Santuario di S.Maria in Aula Regia. Tornando verso il centro della città, ecco la Cattedrale di S. Cassiano e l'imponente Torre Campanaria. Proseguendo verso P.tta U. Bassi e portandosi - a sinistra - in Via Cavour, si accede al Sacrario dei Caduti - o Chiesa di S.Antonio - costeggiando il canale e proseguendo verso il Rione del Carmine, si arriva alla pregevole Chiesa dedicata alla Madonna del Carmine. Oltrepassando il ponte e seguendo il corso del canale, si giunge a lato della Chiesa del S. Rosario: attraversata P.zza Folegatti, si gira a sinistra, verso Via E. Fogli. Accanto all'ex Ospedale - futuro Museo del Delta - sorge la piccola Chiesa dello "Spetale".

 








Be Social!

Media

Gallery
deltacommerce


Informativa estesa sull'uso dei cookies