Crea la tua vacanza


Natale a Comacchio

Il Natale di Comacchio brilla di luci: dalla Città alla costa


Una scia di luce che dal centro storico di Comacchio si dipanerà fino a Porto Garibaldi lungo le vie centrali, San Giuseppe con la sua piazza e Lido degli Estensi dalla rotonda di ingresso e lungo il centrale Viale Carducci.

A Comacchio alcuni fra gli scorci più suggestivi riserveranno installazioni/allestimenti inattesi con barche e tradizionali attrezzi di Valle: in Piazzetta Trepponti, la porta d'ingresso al centro storico, accanto alla Torre Civica, il crocevia della città. E ancora: in Piazza XX settembre, con la sua piazza del Duomo e in Corso G. Mazzini nell'area del Loggiato dei Cappuccini, adiacente alla Manifattura dei Marinati. Bolaghe illuminate, barche e reti costituiranno il linguaggio espressivo, fra tradizione e modernità.


Rievocando l’antica tradizione lagunare di piantare fronde nei canali del centro storico in occasione delle più importanti celebrazioni religiose, quest'anno gli alberi di Natale sorgeranno dall'acqua, lungo il Canale Maggiore nel centro della città.


Ma anche i ponti storici saranno protagonisti. La natività troverà accoglienza sotto la volta dei ponti con l'iniziativa “Presepi sull'acqua”  (8 dicembre - 6 gennaio). I presepi sull'acqua si potranno ammirare sotto questi ponti:

  • TREPPONTI, tra via Pescheria e piazzale Luca Danese
  • PONTE DI BORGO, tra piazzetta Trepponti e Via Muratori
  • PONTE DEGLI SBIRRI, tra via Agatopisto e via E. Fogli (che proporrà il presepe realizzato a Betlemme da un artigiano, con legno di ulivo della Terra Santa)
  • PONTE SAN PIETRO, via San Pietro
  • PONTE DEI SISTI, tra via Agatopisto e via Buonafede
  • PONTE DEI GEROMITI, via Buonafede
  • PONTE PASQUALONE, via CavourPONTE DEL TEATRO, tra via Cavour e via G. Carducci
  • PONTE DEL CARMINE, via G. Carducci
  • IMBARCAZIONE COMACINA, Canale Maggiore, via E. Fogli

Ma anche nella Concattedrale di Comacchio si potrà ammirare il presepe storico napoletano e comacchiese, e altri presepi scenografici saranno visitabili in tutte le chiese del territorio.

 

Ai nastri di partenza anche l'ottava edizione della rassegna I Colori del Natale curata da Massimiliano Venturi. I burattini e in generale il teatro di figura saranno i protagonisti di un appuntamento oramai tradizionale per le festività nel comacchiese, reso possibile grazie all'ausilio delle più moderne tecnologie. Non potendo invitare il pubblico ad assistere agli spettacoli nell'Antica Pescheria, sui Trepponti e in tanti altri luoghi identitari su tutto il territorio comunale, Fagiolino, Sganapino e gli altri eroi dei teatrini approderanno sul web per realizzare un ricco programma di eventi trasmessi in diretta streaming ed offerti gratuitamente a tutti gli spettatori.

Oltre agli appuntamenti nei giorni di festa i burattini proporranno un originale viaggio alla scoperta della storia del carico della nave romana e delle altre meraviglie custodite all'interno del Museo Delta Antico.

 







Vuoi saperne di più?


Richiedi informazioni o inizia subito la tua vacanza con noi!